Cerimonia di ringraziamento della Notte dei Ricercatori 2017

Sulle note del duo canoro Alessandra e Roberto si è gremita, lo scorso 25 ottobre, la sala dello University Club che ha ospitato la Cerimonia della Notte dei Ricercatori 2017 con cui il Rettore dell’Università della Calabria ha ringraziato tutti coloro i quali con il loro apporto hanno fatto sì che anche la quarta edizione di questa importante manifestazione, svoltasi lo scorso 29 settembre, ottenesse un grande successo. E quindi sia soggetti interni all’Unical sia tutti gli enti, gli sponsor, le associazioni e le organizzazioni esterne all’Ateneo che hanno patrocinato, sostenuto o favorito il grande evento scientifico.

“La Notte dei Ricercatori è una grande occasione per l’Ateneo, pertanto sarà istituzionalizzata” – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università della Calabria, prof. Gino Mirocle Crisci, nell’aprire i lavori e nell’illustrare le potenzialità della ricerca Unical che attraverso la grande manifestazione scientifica viene presentata al territorio.

Del positivo impatto e delle prospettive future dell’evento ha parlato, invece, il Delegato alla Ricerca e al Trasferimento Tecnologico, prof. Giuseppe Passarino. Mentre l’ing. Andrea Attanasio, Responsabile del Liaison Office, la struttura Unical che ha organizzato e coordinato la Notte dei Ricercatori ha presentato i risultati quantitativi e qualitativi della stessa come la grande presenza di visitatori ai laboratori, circa 20mila, il significativo coinvolgimento delle scuole, la partecipazione delle famiglie e l’interazione con importanti attori dell’innovazione.

Per FinCalabra, che ha sostenuto la Notte dei Ricercatori, è intervenuta Paola Bianchi che ha confermato la vicinanza dell’Organismo in house providing della Regione Calabria alla manifestazione.

Degli spettacoli che caratterizzano la Notte dei Ricercatori ha parlato il direttore artistico Fabio Vincenzi.

Oltre ai ringraziamenti ai dipartimenti e alle strutture Unical, agli enti patrocinanti, agli sponsor, alle associazioni studentesche dell’Ateneo e agli “Amici della Notte”, nel corso della cerimonia sono stati premiati i vincitori del concorso video-fotografico “Immagina la ricerca”; Davide Ielapi per la sezione foto e il piccolo Francesco Caligiure per la sezione video. Premiati, inoltre, i vincitori del Torneo di Football Unical: 1° classificato Circolo Ricreativo Università della Calabria (CRUC), 2° classificato Consiglio degli Studenti Unical.

Ringraziamenti e apprezzamento anche per tutti i soggetti coinvolti in “Sperimenta in corsia”, l’iniziativa che trasferisce nella Pediatria dell’Annunziata di Cosenza la Notte dei Ricercatori con esperimenti, giochi didattici e animazione per i piccoli pazienti.

La cerimonia è stata anche l’occasione per lanciare la successiva edizione della Notte dei Ricercatori che si svolgerà il 28 settembre 2018.