Sperimenta in Corsia

Proprio nessuno si perderà il grande evento scientifico culturale dell’Unical.
Chi non potrà raggiungere l’Ateneo sarà da quest’ultimo raggiunto.
Innanzitutto attraverso “Sperimenta in corsia”, l’iniziativa che porta “Sperimenta la ricerca” (attività della Notte dei ricercatori finalizzata alla scoperta del patrimonio scientifico e culturale dell’Università) nel reparto di Pediatria dell’Ospedale Civile di Cosenza.
Ricercatori, animatori e operatori dell’Unical trasferiranno in corsia la Notte dei Ricercatori e quello che essa rappresenta. Realizzeranno quindi, nei luoghi della Pediatria, dimostrazioni, esperimenti, attività formative e anche giochi.
Si tratterà di un’occasione di proficuo e utile svago per i bambini e i ragazzi che pur ricoverati potranno partecipare ad una manifestazione con la quale l’Università della Calabria guarda, in maniera privilegiata, alle scuole.
Divulgare il sapere e avvicinare i giovani alla scienza le parole d’ordine che ben si attagliano a “Sperimenta in corsia” come ad ogni attività della Notte dei Ricercatori.