imparare a suonare la chitarra

Come imparare a suonare la chitarra

La chitarra è uno strumento molto affascinante, che spesso viene associato alle serate trascorse con gli amici davanti a un falò. Chi sa suonare la chitarra è sempre il benvenuto all’interno di un gruppo, nonostante la tecnologia e il digitale abbiano dato a tutti la possibilità di ascoltare musica grazie ai device. Decidere di approcciarsi allo studio di uno strumento potrebbe sembrare un’impresa titanica, eppure con le giuste dritte potrebbe essere più semplice del previsto. Soprattutto la chitarra, che è uno strumento davvero molto versatile, può essere imparato ad ogni età e, con la giusta dose di impegno, si possono raggiungere anche livelli piuttosto elevati. Vediamo insieme i migliori consigli su come imparare questo bellissimo strumento.

Identificare il proprio stile

Prima ancora di iniziare con lo studio vero e proprio, è importante capire qual è il proprio stile e genere musicale. Si vuole imparare a suonare la chitarra acustica o classica? Quale tipologia di canzoni si desidera suonare? Sono domande preliminari che aiuteranno anche nell’acquisto dello strumento. In commercio esistono decine di chitarre, tutte diverse tra loro e adatte a ogni esigenza.

Scegliere se imparare da soli o con l’aiuto di un maestro

Al giorno d’oggi su internet esistono tutorial per fare qualsiasi cosa. Ebbene sì, anche per suonare la chitarra. Imparare da autodidatta però potrebbe non essere sempre una buona idea: la motivazione potrebbe venir meno e il rischio è quello di procedere a rilento. Le scuole di musica e gli insegnanti privati, ad esempio, offrono piani mensili e annuali in base al livello di partenza dell’allievo. Bisogna quindi decidere in che modo si preferisce imparare a suonare la chitarra, prendendo in esame i pro e i contro di tutte le opzioni.

Ascoltare, ascoltare, ascoltare

Potrebbe sembrare banale, eppure il primo segreto per imparare a suonare uno strumento è quello di ascoltarlo in azione, guardando il modo in cui viene suonato dai musicisti professionisti. In questo modo si possono cogliere in modo approfondito le posture e sfumature “del mestiere”.

Esercitarsi quotidianamente

L’esercizio è fondamentale per chi desidera approcciarsi per la prima volta a un nuovo strumento. Soprattutto chi sceglie di imparare a suonare la chitarra dovrebbe esercitarsi in maniera costante, meglio se quotidianamente. Le corde della chitarra, infatti, mettono a dura i polpastrelli che devono abituarsi a posizioni inusuali delle dita, soprattutto durante le prime settimane. Soprattutto chi opta per la strada da autodidatta dovrebbe pensare di impostare una routine di esercizi quotidiani per migliorare e non perdere mai il ritmo.

Questi erano i principali consigli per imparare a suonare la chitarra. Il vero segreto però è la motivazione per cui si decide di iniziare questo percorso. Chi vuole imparare qualche accordo per accompagnare feste in riva al mare e occasioni speciali avrà un percorso diverso da chi sceglie di diventare un vero e proprio musicista. In entrambi i casi, però, l’impegno deve essere costante, non perdendo mai di vista la motivazione principale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.