come studiare 100 pagine in un giorno

Come studiare 100 pagine in un giorno

Il metodo di studio

Imparare, apprendere, conoscere, sono i fini propri dello studio. Venire a conoscenza del passato, degli avvenimenti più reconditi, imparare una nuova lingua, sapere tutto su paesi e culture a noi lontani.

Studiare è un arricchimento per tutti, un modo per acculturarci indubbiamente utile, quasi indispensabile per renderci consapevoli, non ignari, per darci la possibilità di essere sempre preparati ad affrontare qualsiasi discussione sugli argomenti più disparati.

Per ottenere ottimi risultati è d’uopo sviluppare un metodo efficace di studio, che sia semplice e poco faticoso, non solo per gli studenti, ma anche per gli adulti che desiderano conoscere di più ai fini della propria soddisfazione personale. Ci sono tecniche innovative e infallibili per studiare bene, atti a ridurre l’ansia e trascorrendo il minor tempo possibile sui libri.

Ricordare le informazioni a lungo evitando infinite ripetizioni, si può, proprio come si evince dall’articolo “Imparare a studiare al meglio in poco tempo” sul sito www.repubblica.it, dove si affronta questo tema riferendosi all’azienda “Genio in 21 giorni” di Roma, che ha sviluppato e messo in pratica l’unico sistema al mondo in grado di fornire le istruzioni adatte per un metodo di studio corretto.

Studiare 100 pagine in un giorno

L’approccio allo studio deve essere necessariamente personalizzato, mirato a soddisfare le proprie esigenze e di evitare di commettere i soliti errori quali il ripetere ossessivo delle informazioni acquisite.

Questo metodo di apprendimento, cioè lettura e ripetizione, non sortisce un’ottimo effetto, tutt’altro, perché la percentuale di ciò che si ricorda è molto bassa.

E’ molto meglio, secondo il sistema, che quando si è studiato un argomento, lo si esponga subito a qualcuno e stabilire dei ripassi programmati che permettano di incanalare tutte le informazioni nella maniera corretta.

Comprendere come funziona il processo di apprendimento della mente e sfruttarlo al meglio.
L’obbiettivo del corso è quello di permettere a chiunque di velocizzare la lettura. Anche quando si assiste alla visione della propria serie tv preferita, nonostante sia amata, se vista dieci volte, sarà la noia a prevalere.

Lo steso dicasi per la mente, ad un certo punto comincia a provare segni di cedimento, vengono a mancare gli stimoli.

  • E’ necessario, invece, migliorare la maniera in cui si ricevono le informazioni e creare una mappa mentale che consenta di riassumere 100 pagine di un libro in 2 o 3 fogli A4.
  • Velocizzare la lettura raddoppiandola o triplicandola, in questa maniera se abitualmente per leggere 100 pagine si impiegavano dieci ore, in seguito al corso di lettura se ne impiegherebbero solo tre.

Con questo metodo si riesce a memorizzare semplicemente date storiche, formule chimiche e matematiche, lunghi elenchi, vocaboli stranieri eliminando l’ansia e lo stress e soprattutto la perdita di tempo dettata dalla ripetizione. Studiare 100 pagine al giorno risulterà una passeggiata grazie a questo metodo.

La concentrazione è basilare, avere la consapevolezza di voler raggiungere un’obbiettivo importante. La sete di sapere, propria dello studio che consente di approfondire le materie e gli argomenti più disparati.

Il segreto è tutto nella propria volontà e nella capacità di attenzione che ognuno presta nei riguardi di ciò che si ignora e che si desidera fortemente conoscere.

Si ringrazia la redazione del sito imigliorilibri.it per i preziosi consigli che hanno voluto fornirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *